Logo Ecosystem BSC NO SPACE

Olivo da Specialista

NUMERO VERDE 800 150 010

Olivo da Specialista

NUMERO VERDE 800 150 010

Il primo e unico Evento dal Vivo che ti trasformerà in soli 3 giorni
In un Olivicoltore di Successo

mostrandoti come investire nel mercato più profittevole di sempre!

Sono tantissimi i contenuti del Corso dal vivo sull’Olivicoltura di cui non vediamo l’ora di parlarti, ma prima lasciaci spiegare perché questo è il momento migliore per investire in Agricoltura ed in particolar modo nel SETTORE OLIVICOLO.

Se oggi chiedessimo ad un Investitore esperto di scegliere un mercato in cui investire ogni suo spicciolo per iniziare un grande business futuro, sai cosa sceglierebbe?

Iscriverti subito al Corso dal vivo di Olivicoltura che si terrà nei giorni 18-19-20 Febbraio a Cecina (LI).

Il mondo dell’Olivicoltura!

Ti sembra impossibile considerando tutte le cose sconfortanti che senti dire in giro dagli olivicoltori?

Ti comprendiamo bene ed è per questo che è assolutamente importante farti capire subito perché il nostro azionista farebbe questa scelta.

Se hai intenzione di avviare o implementare un Progetto Agricolo non puoi muoverti casualmente, perché questo ti potrebbe inevitabilmente fuori strada e ti farebbe solo perdere tempo, soldi ed altre risorse importanti.

Strutturare un Progetto Agricolo che sopravviva e anzi cresca nel tempo è esattamente come fare un investimento. Per questo ha bisogno di valutazioni ben specifiche.

L’agricoltore Investitore

Immagina per un momentoche l’Agricoltore si trasformi in un Investitore, che deve conoscere e sapere perfettamente come funziona il mercato.

Sai che un investitore acquista azioni se il prezzo di un asset è diventato conveniente (ossia basso anzi troppo basso) mentre vende se le quotazioni sono cresciute troppo?

Foto Olivo
Grafico Mercato Olivo

Parlando in modo semplice, questo significa che se non compri al momento giusto (ossia quando i valori dell’azione sono a sconto) corri il rischio di perdere una importante occasione.

Viceversa se non vendi al momento giusto corri il rischio di essere travolto da un repentino calo.

Nel mondo agricolo vale lo stesso identico discorso, perché anche qui siamo di fronte ad un mercato, anzi a più di uno. Non sempre questi mercati si muovono di pari passo.

Ci sono momenti dove un tipo di produzione va bene, momenti ai minimi storici per altre produzioni.

Per fare grandi affari è quindi tutta una questione di TEMPO e… di studio del MERCATO. Ed è proprio studiando il mercato che possiamo dirti che questo è il momento migliore per scegliere di investire nel SETTORE OLIVICOLO!

Qual è il più grande PROBLEMA che sta affrontando il settore olivicolo e che lo sta letteralmente affossando da anni?

Che la domanda supera di molto l’offerta.

Ismea, l’Istituto di Servizi per il Mercato Agricolo Alimentare, evidenzia che in Italia solo il 37% delle aziende sono specializzate ed in grado di sostenere la competitività sul mercato, il restante 63% possono essere considerate aziende marginali, familiari o orientate all’auto consumo

L’olivo è la prima coltura per superficie del nostro paese con oltre un milione e 180.000 ettari. La pandemia sta spingendo gli acquisti per la tavola verso prodotti locali e di qualità. Si stima che il 70% delle persone acquisti spesso o sempre prodotti di questo tipo.

Ma la produzione italiana di olivo non soddisfa interamente il fabbisogno nazionale e siamo infatti costretti ad importarlo, anche se In Italia ci sono migliaia e migliaia di olivi abbandonati.

In parole spicciole, nonostante siamo patria di oliveti che si estendono per ettari ed ettari sul nostro territorio, non abbiamo olio a sufficienza per coprire il fabbisogno del nostro mercato.

Chi possiede olivi non li sa far fruttare perché sbaglia tecniche e lavorazioni e non riesce a produrre abbastanza.Per questo l’olio deve essere “allungato” con quello che viene importato dall’estero, solitamente di pessima qualità, con grave danno alla nostra salute e all’economia locale.

Non solo! Nessuno investe in oliveti proprio perché tra i produttori si vocifera che sia solo un’enorme fatica ed il guadagno rasenta livelli vergognosi.

Quindi, nonostante il grande patrimonio di oliveti che abbiamo in tutta Italia, siamo completamente arenati ad una produzione limitatissima e di scarsa qualità.

Possiamo affermare, come direbbe il nostro azionista, che il mercato dell’olivicoltura è al suo minimo storico. 

E se hai seguito il discorso iniziale, questa tendenza cosa ci suggerisce?

Che proprio per questi motivi ADESSO E’ IL MOMENTO PIU’ CONVENIENTE PER INVESTIRE IN OLIVICOLTURA!

Esatto proprio così…non farti fermare dalle inconsistenti paure di quelli che dicono “Non c’è mercato allora lascio perdere” perché il ragionamento che devi fare è l’esatto opposto.

Ma vediamo più nello specifico perché, se vuoi ricavare una o addirittura più tipologie di rendita, non devi perdere altro tempo ed investire sull’Olivicoltura subito!

Puoi ricavare un enorme PROFITTO se:

Ti riconosci in almeno una di queste casistiche?

Perfetto! Siamo pronti per spiegarti tutto quello che scoprirai al Corso dal vivo di Olivicoltura.

Partiamo dai…

CONTENUTI TEORICI che occuperanno la prima parte dell’evento, analizzandoli uno ad uno.

1. Mindset

Quante volte hai letto nei soliti gruppetti social o hai sentito dagli altri olivicoltori che è IMPOSSIBILE vendere olio a più di 10€/l, anche quello della “miglior” qualità? E quante volte la colpa per tutto questo ricade sulla spietata CONCORRENZA ESTERA o sul vicino che lo svende a 5€?

Abbiamo deciso di dedicare la prima parte del corso al Mindset, ossia alla mentalità, perché solo comprendendo che le credenze che ti limitano e che limitano la maggior parte degli agricoltori sono DEPOTENZIANTI e possono essere superate, potrai sviluppare una nuova mentalità orientata al raggiungimento del successo.

Con la giusta mentalità svilupperai competenze imprenditoriali e di marketing e sarai in grado di consapevolizzare i tuoi clienti che saranno così disposti a pagarti il prezzo giusto.

Capire come vendere ad un prezzo più alto il tuo olio significa partire cento passi avanti al tuo vicino che rimane ancorato alle solite vecchie credenze e che non avrà mai accesso a queste informazioni e che non sa come ottenere un olio veramente di qualità e genuino, anche se crede di saperlo. 

2. FISIOLOGIA DELLE PIANTE

È giusto CAPITOZZARE le piante? Con questo termine si indica quella mania che hanno tutti gli olivicoltori di potare gli olivi in modo completamente irrispettoso nei confronti della fisiologia della pianta e delle sue funzioni.

La capitozzatura porta la pianta ad avere la classica forma arrotondata ed acefala (ossia senza apici vegetativi fondamentali per la pianta nella gestione ormonale e nutrizionale) e sai perché gli olivicoltori prediligono questa forma?

Perché così la pianta si abbassa e loro sono più facilitati nella raccolta. Questo è un gravissimo errore  perché non rispetta le necessità e i bisogni della pianta e comporta tutta una serie di problematiche che avranno pesanti ripercussioni sulla produzione e sulla redditività dell’impianto.

Per questo è importante che in questa parte, tu possa capire che avere degli olivi significa stringere un rapporto di rispetto con essi, perché se li lasci liberi di esprimere la loro fisiologia, ti ricompenseranno con i loro frutti migliori.

Quindi ti insegneremo a conoscere la fisiologia delle piante per poter far esprimere il loro miglior potenziale.*

3. L’IMPORTANZA DI AVERE UN SUOLO “ATTIVO” (E COSA FARE PER RENDERLO TALE)

Uno degli errori più gravi,e allo stesso tempo sottovalutati, che viene compiuto in Agricoltura è NON considerare mai che il terreno è VITA. Non esiste solo quello che si può vedere in superficie.

Nel sottosuolo vivono micro-organismi che lavorano gratuitamente per te, rendendo fertile il tuo terreno. E cosa fa la maggior parte degli agricoltori? Li uccide compiendo lavorazioni sbagliate ed utilizzando sostanze dannose, tipo un uso massiccio di rame che a sentir loro è impossibile non utilizzare.

In questa parte ci dedicheremo a dimostrarti che con il Metodo BSC è possibile NON UTILIZZARE sostanze chimiche, lavorare poco in modo pianificato e corretto per migliorare il rendimento del terreno senza spendere soldi inutilmente in sostanze chimiche, oltretutto dannose.

Infatti, utilizzando sostanze sbagliate ottieni l’effetto contrario di quello sperato. Evengono fuori le solite lamentele dell’agricoltura che non rende, del clima che è sempre più pazzo e cose del genere ma che non sono effettivamente la radice del problema.

Quindi, in questa sezione,imparerai ad agire in maniera preventiva e proattiva sul terreno e sulla pianta per mantenere un sistema in equilibrio, fornendo i giusti elementi nutritivi per ottenere un prodotto sano, genuino e di qualità eccellente.Tutto questo lavorando molto di meno ed ottenendo rese e qualità molto maggiori.

4. PERCHE’, QUANDO E QUANTO POTARE GLI OLIVI

La potatura è un argomento spinosissimo che vede scontrarsi in accese diatribe tutto il mondo olivicolo.

Ti hanno per caso sempre detto che l’olivo produce un anno di più ed un anno di meno e che non è possibile farci niente?

Oppure ti hanno raccontato che dopo un anno di grande produzione vanno fatte potature più drastiche e viceversa?

Bene, tutto questo non è corretto. Perciòvogliamo spiegarti come stanno veramente le cose.

In questa parte capirai che, con una corretta, costante e minima potatura annuale è possibile controllare la produzione degli olivi, così da riequilibrare annate di troppa produzione e annate di scarsa produzione, per renderla costante anno dopo anno.

Capirai così che le potature drastiche non hanno alcun beneficio, ma anzi rischiano di far ammalare molto la pianta.

Poi capirai quando è il momento migliore per potare tenendo conto della fondamentale necessità dell’olivo di riposare.

Questo riposo non è una cosa di poco conto in quanto l’abbassamento delle temperature durante il periodo invernale è fondamentale per garantire l’accumulo di sostanze di riserva all’interno della pianta e per la differenziazione delle gemme, che determinerà la produttività della pianta.

5. CARATTERISTICHE MORFOLOGICHE E PECULIARITA’ FISIOLOGICHE DELL’OLIVO

Morfologia Olivo

Le piante hanno tutte delle caratteristiche che le contraddistinguono dalle altre. In particolare l’olivo ha dei COMPORTAMENTI molto particolari.

Te lo aveva mai detto nessuno?

Perciò conoscere le caratteristiche di come è fatta la pianta e di come si comporta ci permette di coltivare in maniera redditizia con consapevolezza.

Approfondendo questo argomento vogliamo evitarti di fare come la maggior parte degli olivicoltori che credono di conoscere a fondo le piante di olivo solo perché le hanno da sempre e le potano così da 20 anni. 

Il problema è, però, che queste persone non hanno mai studiato approfonditamente i comportamenti delle piante e per seguire la tradizione portano avanti errori che compromettono lo sviluppo vegetativo della pianta e di conseguenza anche la sua produzione. 

Quello che vogliamo è renderti sempre più consapevole per fare scelte che migliorano il tuo oliveto, senza commettere gli errori che fanno tutti.

6. PERCHÈ SCEGLIERE IL “VASO POLICONICO”
COME FORMA DI ALLEVAMENTO

Policonico

Sappiamo oramai che la fissa degli agricoltori è quella di vedere tutto preciso ed ordinato, senza un ramo fuori posto. Hai visto come è potata in maniera perfettamente identica la maggior parte di oliveti?

Come detto prima, questo è solo un capriccio dell’uomo che taglia la pianta a suo comodo, non comprendendo quanto sia vitale rispettare la sua naturale fisiologia. Per questo la forma di allevamento che ti faremo conoscere in questa parte è quella cosiddetta a “vaso policonico” che garantisce all’olivo il miglior irraggiamento su tutte le branche e permette anche di preservare e tutelare il patrimonio olivicolo italiano.

Questa forma di allevamento, unita ad interventi di potatura annuali, permettono uno sviluppo adeguato e ben distribuito della vegetazione che renderà la pianta produttiva, permettendoti di ottimizzare tempi e costi e le varie operazioni colturali.

7. I 6 PASSAGGI CHIAVE PER POTARE L’OLIVO IN MODO CONSAPEVOLE

Qual è l’atteggiamento più pericoloso degli olivicoltori? Quello di credersi esperti nella potatura, tanto da permettersi di “consigliare” ad altri come fare. È proprio per questa tendenza a commettere da decenni sempre gli stessi identici errori che il settore olivicolo è in grande crisi. 

Quindi questa parte sarà assolutamente importante per te sia se parti da zero, sia se sei stato consigliato in modo sbagliato e devi correre ai ripari al più presto per non causare con le tue stesse mani, danni irreparabili.

In questa sezione ti daremo una linea guida teorica e facilmente applicabile, con i 6 passaggi chiave da seguire per potare con consapevolezza e competenza l’olivo.

L’obiettivo è fare chiarezza nella tua mente per capire quali siano le pratiche corrette di potatura e renderlepiano piano una tua competenza naturale.

Capirai come valutare ogni singola pianta per poi arrivare a potarla in modo corretto e ottenere risultati di gran lunga superiori a quelli degli altri olivicoltori, in quantità e qualità.

8. LE 5 TIPOLOGIE DI POTATURA DELL’OLIVO: allevamento, produzione, riforma, post gelata, post errori gravi

Se hai mai partecipato a qualche corso sull’Olivicoltura avrai notato che si parla sempre solamente di potatura, allevamento, produzione e riforma. A queste noi aggiungiamo la potatura di piante interessate da danni dal geloe la potatura di piante che sono state gestite erroneamente da altri potatori o dall’agricoltore stesso.

In questa parte capiraicome approcciarti a tutte quelle piante che sono state potate, magari anche regolarmente, ma sulle quali sono stati fatti dei danni perché non c’era competenza riguardo alla potatura. 

Fondamentalmente questa parte del programma del corso ti permetterà di avere un quadro completo su tutte le tipologie di situazioni che potresti trovarti di fronte.

Dovrai essere in grado di stabilire quale sia la potatura più idonea in ogni situazione. Imparerai a gestirle piante appena messe a dimora, oppure quelle che hanno bisogno solo di una potatura di gestione e di produzione.

Saprai che è necessaria una potatura di riforma quando le piante si trovano in uno stato di semi-abbandono o non sono state potate tutti gli anni, così come saprai come gestire piante che sono state danneggiate dal gelo o potate erroneamente in precedenza.

9. ERRORI DA NON COMMETTERE

Errori Potatura

Quante se ne sentono raccontare ogni anno dagli olivicoltori? Dai trattamenti indispensabili fatti con il rame, ad una concimazione massiccia con sostanze sintetiche…dalle mille opinioni su quando e come potare fino alla fatidica domanda “Quando è meglio raccogliere le olive?”.

Questa parte dell’evento sarà importantissima perché ti metteremo di fronte a tutta quella serie di errori che fa la maggior parte degli olivicoltori.

In questo modo capirai perfettamente quali sono quelle pratiche e lavorazioni che non vanno MAI fatte. Potresti stupirti nel vedere crollare alcune delle tue certezze, ma questo farà parte del tuo processo di consapevolizzazione. Saprai esattamente come comportarti in ogni occasioneper non compromettere il benessere della pianta e la produttività e la redditività dell’impianto.

10. VALORE ECONOMICO DELLA POTATURA

Sai che molto spesso chi possiede un oliveto non si occupa della potatura? Questo lavoro, faticoso e anche un po’ pericoloso, viene affidato a terze persone “esperte”.

Ma vedi, la potatura non èquel semplice atto che riguarda il taglio di qualche ramo in qua e in là come lo intendono tutti. Per potare un olivo occorre avere un’estrema competenza.

Non puoi affidare la potatura dei tuoi olivi, che sono il tuo investimento a breve e a lungo termine, a chi li taglierebbe come si fa con una siepe.

Il potatore è una figura di grande formazione che sa che l’obiettivo di questa pratica non è alleggerire la chioma, ma permettere alla pianta di stare in salute e di produrre di più.

Per questo il potatore deve sviluppare un mindset per essere in grado di comunicare e trasmettere al cliente l’importanza di affidarsi ad un potatore competente che non si arrampica pericolosamente su una scala traballante, ma ha tutti gli strumenti per fare i soli interventi necessari da terra. 

Capire l’importanza della figura del potatore e imparare a vendere i propri servizi è obiettivo essenziale che tratteremo in questa parte.

Hai visto quanto contenuto di livello e assolutamente introvabile da altre parti scoprirai partecipando all’evento dal vivo di Olivicoltura?

Già da questa prima parte ti sarai accorto che vogliamo trattare l’argomento in maniera molto diversa da come avviene di solito, ma le informazioni non sono finite qui.

Iscriverti subito al Corso dal vivo di Olivicoltura che si terrà nei giorni 18-19-20 Febbraio a Cecina (LI).

Andiamo adesso a vedere tutti i…

CONTENUTI PRATICI che scoprirai nella seconda parte dell’evento

1. ABBIGLIAMENTO E ATTREZZATURA NECESSARIE

Cosa deve indossare un potatore mentre lavora? E quali sono gli strumenti che deve utilizzare?

Se a primo colpo la risposta a queste domande può sembrarti scontata…seguendo questa parte del corso capirai quante cose ci siano ancora da imparare sia teoricamente che praticamente sull’abbigliamento e sull’attrezzaturasei vuoi diventare un potatore professionale e professionista.

Nello specifico scoprirai di cosa devi munirti nella tecnica di potatura per vaso polifonico semplificato da terra. Lo scopo non è solo quello di lavorare in sicurezza in campagna con il giusto abbigliamento e i giusti strumenti.

Capirai, infatti, cheper andare a fare le potature per gli altri, costruendoti un assetda questa attività, devi saper dimostrare professionalità al cliente. 

Nello specifico approfondirai qual è l’attrezzatura consigliata per ogni tipologia di potatura come quella di riforma, dove magari ci vuole qualche attrezzo in più, oppure la potatura di riproduzione dove quello che ti servirà sarà solamente l’asta.

2. DIMOSTRAZIONE IN CAMPO DEI “6 PASSAGGI CHIAVE PER POTARE L’OLIVO IN MODO CONSAPEVOLE”

Se hai visto qualche coltivatore di olivo potare le sue piante, ti sarai accorto che esiste una tendenza comune: quella di tagliare tutti gli alberi alla stessa maniera, senza tenere conto delle caratteristiche morfologiche di ognuno.

Questo è un gravissimo errore che la stragrande maggioranza di olivicoltori ignora. Ogni pianta è differente da quella a fianco per questo non si può ragionare nello stesso modo per tutti gli olivi e potarli in modo eguale.

In questa parte imparerai a potare in modo consapevole, capendo che ci vuole un approccio consapevole alla potatura dell’olivo partendo dalla valutazione della pianta che ci troviamo di fronte per capire gli interventi di cui ha veramente bisogno.

Antonio darà una dimostrazione pratica in campo dopo aver delineato nella teoria i 6 passaggi chiave. Capirai come e perché sia necessario eseguire in sequenza i 6 passaggi chiave per potare l’olivo, che diventeranno con esercitazione costante sempre più intuibili e meccanici. L’obiettivo è che tu possa eseguire una potatura corretta il più velocemente possibile, facilitato dai 6 passaggi da seguire.

4. ESAME ASPIRANTI POTATORI CERTIFICATI BSC

Per i nostri studenti aspiranti potatori certificati che hanno già sostenuto e passato l’esame orale, dedicheremo una parte del corso all’esame pratico. Ad ognuno verranno affidati due olividi diversa tipologia e ognuno sarà messo alla prova con l’esame pratico che li promuoverà o meno come Potatori Certificati BSC.

Questo esercitazione pratica degli aspiranti potatori certificati sarà un’importante esperienza di apprendimento anche per gli altri, perché le piante potate in esame saranno oggetto di studio, osservazione e valutazione insieme a tutti i partecipanti all’evento.

L’obiettivo è quello di accompagnare le spiegazioni teoriche quanto più possibile a dimostrazioni pratiche, permettendoti di andare via dal corso con delle capacità concrete direttamente applicabili.

5. ESERCITAZIONI

Hai mai sentito un olivicoltore suggerirti di metterti a studiare prima di testare le tue capacità sul campo? Ovviamente no, perché nessuno si rende ancora conto di quanto sia importante la formazione nel settore olivicolo. 

Ed è per questo che il settore è in pieno fallimento. Nel corso dal vivo vogliamo darti una formazione a tutto tondo. Quindi tratteremo la parte teorica, per renderti consapevole di quello che devi fare in ogni circostanza per far rendere al massimo il tuo oliveto. 

Ma non ti lasceremo andare via senza averti dato la possibilità di testare correttamente e sotto la supervisione di Antonio, tutto quello che hai imparato a livello teorico.

Infattimostreremo in campo come eseguire correttamente la potatura, dando modo anche a tutti i partecipanti di esercitarsi, organizzando dei lavori a gruppi per esercitarsi nella potatura. 

La correzione di Antonio e tutti i suoi preziosi consigli ti permetteranno di andare via da questo corso portandoti dietro un’esperienza concreta, che ti serva per metterti in discussione, capire gli errori e cercare di migliorarti. 

Dandoti la concreta possibilità di mettere in pratica i 6 passaggi chiave della potatura riuscirai a far tuoi e interiorizzare certi concetti, portandoti via la sicurezza di aver compreso a pieno come potare i tuoi olivi per far stare bene le piante e ottenere un prodotto sempre migliore.

Tutte queste incredibili informazioni sarebbero già di per sé sufficienti per permetterti, in SOLI 3 giorni, di cominciare la tua trasformazione in Olivicoltore di successo.

Tutto questo accedendo a tecniche, lavorazioni, studi che gli altri Olivicoltori ignoreranno per sempre.

Ma non è finita qui!

Perché partecipando al nostro Corso dal vivo di Olivicoltura riceverai un Bonus davvero esclusivo…

Bonus "Consapevolezza dal CAMPO alla VENDITA”

1. In questa prima partedi Bonus andremo ad affrontare una tematica essenziale per creare un business di successo con l’Olivicoltura e che nessun altro sarà mai in grado di spiegarti.

Imparerai quali sono i principi di marketing per vendere olio a minimo 15€/l in un mercato in cui i più affermano che non si possa vendere un olio di qualità a più di 10€/l. 

E la cosa bella sai qual è? Che il mercato è pronto per pagare di più per un olio finalmente di qualità! Tu potresti essere il primo produttore a dominare il settore!

Per questo nel corso non ci limiteremo a parlare solo di Olivicoltura, ma è necessario un approfondimento semplice e applicabile sui grandi vantaggi del marketing.

2. Nella seconda parte di Bonus imparerai a conoscere il terreno per non doverlo più lavorare. In che modo? Avrai accesso a conoscenze sconosciute ai più che ti permetteranno di spendere molto di meno nella lavorazione e produzione e di ottenere un olio di qualità eccezionale.

Questa parte sarà essenziale per capire che per ottenere un olio di qualità superiore è necessario coltivare in modo sostenibile e consapevole. Non solo sul campo, ma anche durante tutto il processo di produzione e pianificazione delle lavorazioni necessarie.

Se ci hai seguito attentamente fin qui, hai sicuramente capito una cosa:
non scherziamo.

Ti siamo dando la possibilità di partecipare al primo ed unico Corso dal vivo di Olivicoltura in cui ti metteremo in mano tutte le conoscenze e abilità necessarie per sfondare al più presto in questo mercato con un Progetto Agricolo di successo.

Conosci qualcun altro che sappia darti queste rare informazioni?
O che sia addirittura ben disposto a condividerle con te?
Non abbiamo dubbi che la risposta sia NO.

Ma quanto può valere tutto questo?

Ricapitoliamo un attimo:

Quello che imparerai nell’evento dal vivo di Olivicoltura stravolgerà completamente tutte quelle informazioni scoraggianti e prive di valore che hai sentitodagli altri olivicoltori.

Per esempio, partecipando al Corso:

Quindi, vuoi continuare ad ascoltare i consigli di chi coltiva in modo sbagliato da anni e commette sempre gli stessi errori, senza arrivare mai ad avere soddisfazione…

oppure desideri valorizzare l’olivicoltura imparando tutti i segreti che hanno portato Antonio e i nostri studenti al successo?

Perché in questo secondo caso l’unica cosa che puoi fare è

Iscriverti subito al Corso dal vivo di Olivicoltura che si terrà nei giorni 18-19-20 Febbraio a Cecina (LI).

Per cause di forza maggiore i posti per poter partecipare dal VIVO al corso SARANNO LIMITATI.

Potremo riservare un posto dal vivo SOLTANTO ALLE PRIME 50 PERSONE che si iscriveranno!

Come avrai capito non c’è tempo da perdere perché l’interesse nei confronti di questa coltivazione sta attirando sempre più persone e l’opportunità di partecipare ad un evento del genere non se la faranno sfuggire in molti.

Per questo, se desideri rientrare tra i privilegiati che potranno partecipare all’evento dal vivo, acquista subito il tuo biglietto!

La nostra prima proposta è…

Il biglietto

“EVENTO DAL VIVO SUPERIOR”

Il BIGLIETTO “EVENTO DAL VIVO SUPERIOR
Riservato a 10 persone, che comprende:

Questo biglietto contiene opportunità imperdibili, addirittura incredibili.

Ma quanto potrebbe venire a costare tutto questo? 

Pranzi…cene offerte

Posti migliori riservati

Materiali cartacei formativi esclusivi

Prodotti d’eccellenza in regalo

Praticamente è come passare 3 giorni in un evento di prima classe!

Ma il prezzo sarà come quello di una vacanza super esclusiva in Business Class?

Assolutamente no…

Rimarrai senza parole quando scoprirai che questo biglietto costa solamente…

697€+IVA!

Ti ricordiamo che sono disponibili SOLAMENTE 50 POSTI totali!

Riserva subito il tuo posto cliccando qui sotto per acquistare il BIGLIETTO “EVENTO DAL VIVO SUPERIOR”

Dopo questa prima proposta impareggiabile ed irraggiungibile nel rapporto offerta/costo…

Abbiamo pensato ad una seconda opzione sempre molto esclusiva.

Il biglietto

“EVENTO DAL VIVO GOLD”

Il BIGLIETTO “EVENTO DAL VIVO GOLD
Riservato a 50 persone, che comprende:

Bellissima proposta anche questa, vero?

Scegliendo questa opzione nonpotremmo purtroppo riservarti i posti in prima fila né la cena mastermind con noi due ed Antonio, opportunità che arricchirebbero ancora di più la tua partecipazione all’evento per la possibilità di confrontarti direttamente con noi tre e seguirci da vicino.

Va da sé che il costo di questo biglietto, sempre con un’offerta di altissimo livello è di soli…

297€+IVA!

Un prezzo davvero incredibile!
Ti ricordiamo che sono disponibili SOLAMENTE 50 POSTI totali!

Riserva subito il tuo posto cliccando qui sotto per acquistare il BIGLIETTO “EVENTO DAL VIVO GOLD”

Ma non è finita qui!

Considerando la traballante situazione attuale e l’impossibilità per alcuni di poter partecipare all’evento dal vivo per via di restrizioni e problematiche varie…

abbiamo deciso, con il rammarico di non poter riempire la sala, di dare a tutti la possibilità di accedere all’evento direttamente da casa, con la nostra terza ed ultima opzione…

Il biglietto

“EVENTO STREAMING”

Il BIGLIETTO “EVENTO STREAMING

Bellissima proposta anche questa, con possibilità di interagire con noi in diretta nonostante la lontananza e di ricevere il grande Manuale Tecnico-Pratico Segreto dell’Olivicoltore!

Sicuramente,se ne hai possibilità,ti consigliamo di gran lunga di partecipare dal vivo perché in questa ultima opzione non potrai mettere IN PRATICA le tecniche di potatura che imparerai da Antonio con le sue correzioni immediate.

Ma se eventi esterni te lo impediscono… in questo modo hai comunque il lusso di poter accedere ad informazioni che i soliti olivicoltori che sanno solo lamentarsi, si sognano! Infatti verrai proprio in campo con noi, rimanendo seduto sul divano.

Il costo del BIGLIETTO “EVENTO STREAMING”è davvero irrisorio e alla portata di tutti…

solamente

160€+IVA!

per ottenere informazioni introvabili altrove!

Infatti partecipando con attenzione e interagendo attivamente con noi ti porterai dietro questi 3 giorni di corso intensivo per sempre, perché avrai la sensazione di aver appreso più cose in soli 3 giorni che in tutta la tua esperienza passata.

Per questo anche tu, non aspettare!

Riserva subito il tuo posto cliccando qui sotto per acquistare il BIGLIETTO “EVENTO STREAMING”

Hai già scelto, vero, il biglietto migliore che più fa al caso tuo?

Siamo pronti per farti vivere l’esperienza più incredibile di sempre e per conoscerti finalmente di persona nel nostro primo evento dal vivo!

Saranno giorni indimenticabili di formazione, scambio, confronto e crescita…per questo…non mancare!

Prenota subito il tuo biglietto scegliendo tra:

EVENTO STREAMING

L'evento streaming, da casa tua
160
  • Evento Streaming
  • Registrazione integrale dell'evento
  • Possibilità di fare domande durante l'evento
  • Manuale Tecnico Segreto dell'Olivicoltore (in formato Digitale)

EVENTO DAL VIVO GOLD

297
  • Evento dal Vivo
  • Kit Brandizzato
  • 2 Pranzi offerti
  • Buono Sconto di 100€ su tutti i prodotti Ecosystem BSC
  • Possibilità di fare domande durante l'evento
  • Registrazione integrale dell'evento
  • Manuale Tecnico "Il Segreto dell'Olivicoltore" (e-Book)

EVENTO DAL VIVO SUPERIOR

697
  • Evento dal Vivo
  • Kit Brandizzato
  • Cena Mastermind con Alessandro De Luca, Valentina Cerretani e Antonio De Masi
  • 2 Pranzi offerti
  • Posti Riservati in prima fila
  • Box BSC (Tisane, Olio, altro...)
  • Buono Sconto di 200€ su tutti i prodotti Ecosystem BSC
  • Registrazione integrale dell'evento
  • Possibilità di fare domande durante l'evento
  • Manuale Tecnico "Il Segreto dell'Olivicoltore" (e-Book)

Se hai necessità di richiedere altre informazioni
chiama il nostro numero verde gratuito 800 150 010

Oppure, se sei nostro corsista, scrivi al tuo Consulente personale!

Domande & Risposte

Puoi alloggiare direttamente nel paese di Guardistallo dove si svolgeranno la maggior parte delle lezioni, oppure alloggiare a Cecina, Montescudaio, Casale Marittimo, tutti paesi distanti 5/10 minuti in macchina dal Teatro di Guardistallo forniti di taxi e trasporti pubblici ad ogni ora. 
Il costo medio è di circa 45-50€/notte.

Per chi arriva in treno: La Stazione si trova a Cecina e in partenza dalla stazione vi sono Taxi per raggiungere la location dell’evento e gli alloggi da voi scelti. A 300 m dalla Stazione, ovvero da Piazza della Libertà, è possibile anche prendere i Pullman per raggiungere la location dell’evento ed eventualmente gli alloggi da voi scelti (i Pullman per Guardistallo ci sono quasi ogni ora)

Per chi arriva in Aereo: Si consiglia di arrivare all’aeroporto Galileo Galilei di Pisa. L’Aeroporto di Pisa dista dalla stazione di Pisa Centrale circa 15 minuti a piedi o 2 minuti in Taxi. A meno di 40 metri dal Terminal Passeggeri dell’Aeroporto di Pisa è attiva la nuova connessione completamente automatica e veloce People Mover, che collega direttamente l’Aeroporto alla Stazione di Pisa Centrale ed è operativa tutti i giorni dalle ore 6:00 alle ore 24:00.

Dalla stazione di Pisa Centrale è possibile raggiungere tutte le destinazioni della rete ferroviaria italiana.
Dalla stazione di Pisa Centrale prendere il treno per Cecina, molto frequenti in tutto l’arco della giornata.

Clicca qui per tutte le info utili alla logistica.

Si assolutamente, ti verrà comunque consegnata la registrale integrale dell’evento per vederti il giorno mancante.

L’accesso al Teatro è consentito solo alle persone munite di super green pass, ovvero è necessario aver fatto la terza dose del vaccino, oppure la seconda dose da meno di 4 mesi, oppure essere guariti dal Covid da meno di 4 mesi. Se non si è in possesso del Super green pass è possibile partecipare all’evento streaming direttamente da casa tua.

L’area del teatro è posta in condizioni di massima sicurezza e disposta di gel disinfettanti, un team di persone si prenderà cura di tutte le tue esigenze e ti verranno forniti braccialetti di riconoscimenti per non dover eseguire più volte il controllo della temperatura durante il giorno.

In tal caso potrai partecipare direttamente da casa tua con il biglietto Streaming e ti verrà rimborsata la differenza di prezzo dei biglietti.

L’evento avrà inizio Venerdì 18 Febbraio alle ore 14:00 e terminerà indicativamente alle ore 19:30. Sabato 19 dalle 8:30 alle 19:30 e la Domenica 20, dalle ore 9:00 alle ore 17:00.

Puoi cliccare qui per vedere il programma nel dettaglio con tutti gli orari.

Acquistando il biglietto Streaming riceverai un link per poterti collegare dal tuo telefono, pc o smart tv da dove potrai seguire tutte le lezioni teoriche e pratiche e fare domande ai relatori.

  • Assolutamente si! Se parti da zero hai il vantaggio di non commettere errori; se invece hai già un’azienda agricola avrai la possibilità di ottimizzare i tempi e gli interventi di lavoro e capirai come farti pagare abbastanza per il tuo prodotto.

Assolutamente si! Ci sarà un intervento proprio di Alessandro che ti spiegherà come promuovere il tuo olio e a che prezzo venderlo.

Certo! È la prerogativa di questo corso! Non vedrai l’ora di mettere in pratica tutto quando tornerai a casa.

Sì, verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

Il Biglietto streaming comprende sia la parte teorica sia quella pratica.

Sì, c’è la possibilità di eseguire prove pratiche in campo e avrai la possibilità di fare domande direttamente ad Alessandro, Valentina e Antonio. Avrai sempre a disposizione qualcuno del nostro Team.


Si assolutamente, I figli minorenni non pagano il biglietto.

I pranzi hanno un menù fisso ma per eventuali allergie, scelte alimentari, intolleranze ecc. è possibile comunicarlo al vostro consulente di riferimento così che possiamo avvertire il ristorante e darvi delle alternative

Assolutamente si! La domenica verrà svolto anche l’esame pratico per i potatori certificati Ecosystem BSC con cui potrai interagire.


Avrai sempre qualcuno del nostro team per qualunque domanda, dubbio e necessità.

A presto!

© Copytight 2018-2022 – All Rights Reserved “Ecosystem BSC” è un marchio gestito da Valentina Cerretani
Via Pian della Maddalena 42 Abbadia San Salvatore (SI), 53021
P.IVA 01504440528

*This website is not a part of Facebook or Facebook Inc. Additionally, this site is not endorsed by Facebook in any way.
FACEBOOK is a trademark of FACEBOOK Inc.